1.14

Sezione 1:Basi

Q 1.14: Perché dovrei usare XML?

È robusto, duraturo, manipolabile, e a formato libero per identificazione, memorizzazione e trasferimento di informazioni.

 

Ecco alcuni motivi per usare XML (in ordine sparso). Non tutti saranno utili per le tue necessità, e potresti avere altre ragioni non discusse qui (se è così, ti preghiamo di comunicarlo all’editore del FAQ!).

  • XML può essere usato per descrivere e identificare informazioni in maniera precisa e non ambigua, in un modo in cui i computer possono essere programmati per ‘capire’ le tue informazioni (o almeno manipolarle come se riuscissero a capirle).
  • XML accetta gruppi di documenti dello stesso tipo da creare e gestire consistentemente e senza errori strutturali, dato che fornisce un modo standardizzato di descrivere, controllare, o permettere/negare tipi particolari di strutture di documenti. [Nota che questo non ha assolutamente nulla a che fare con la formattazione, aspetto, o testo e contenuto dei dati dei tuoi documenti, riguarda solo la loro struttura Se vuoi lo stile o la formattazione, vedi Come controllo la formattazione di XML?.]
  • XML fornisce un formato robusto e duraturo per la memorizzazione e la trasmissione delle informazioni. Robusto perché è basato su uno standard provato, a può dunque essere testato e verificato; duraturo (persistente) perché usa formati di testo semplice che supereranno quelli proprietari binari.
  • XML fornisce una sintassi comune per i sistemi di messaggistica per lo scambio di informazioni fra applicazioni. In passato, ogni sistema di messaggistica aveva il proprio formato ed erano tutti differenti, il che rendeva la messaggistica fra sistemi eccessivamente difficile, complessa, e costosa. Se tutti usassero la stessa sintassi, scrivere questi sistemi sarebbe molto più veloce ed affidabile.
  • XML è gratuito. Non semplicemente gratuito a livello economico, ma anche libero da vincoli legali. Non appartiene a nessuno, quindi non può essere piratato o dirottato. E non devi pagare una tassa per usarlo, puoi ovviamente scegliere di usare un software commerciale per utilizzarlo, per molte buone ragioni, ma non devi pagare XML in sé).
  • Le informazioni XML possono essere manipolate programmatico (sotto controllo della macchina), quindi i documenti XML possono essere raggruppati da diverse fonti, o smontati e riutilizzati in modi diversi. Possono essere convertiti in qualsiasi altro formato senza perdita di informazione.
  • XML ti permette di separare la forma (aspetto) dal contenuto. Il tuo file XML contiene le informazioni del tuo documenti (testo, dati) e identifica la sua struttura: la una formattazione e altre necessità di elaborazione sono identificate separatamente in un foglio di stile o un sistema di elaborazione. Questi due sono combinati nel momento dell’output per applicare le formattazioni necessarie al testo o ai dati identificati dalla propria struttura (luogo, posizione, grado, ordine, o altro).
  • Qualsiasi Obiettivo di Design elencato nelle Specifiche XML.

Peter Flynn scrive:

Perché non usare semplicemente Word o Notes?

I formati di dati proprietari limitati non sono adatti per informazioni pubbliche durature.

Le informazioni su una rete che connette molti tipi diversi di computer devono essere utilizzabili su ognuno di questi. Le informazioni pubbliche in particolare non possono permettersi di essere limitate ad un modello o produttore, o cedere il controllo dei propri formati di dati a privati. È inoltre utile per tali informazioni essere in un formato che può essere riutilizzato in molti modi diversi in quanto questo minimizzerà tempo e fatica. I formati di dati proprietari, per quanto ben documentati o pubblicizzati, non sono un’opzione: il loro controllo risiede ancora in mani private e possono essere cambiati o revocati arbitrariamente senza preavviso.

SGML è lo standard internazionale per definire questo tipo di applicazione, e dunque è stata la scelta naturale per XML, ma quelli che hanno bisogno di un’alternativa basata su un software diverso per altri scopi sono interamente gratuiti per l’implementazione di servizi simili utilizzando un tale sistema, specialmente se sono per uso privato.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *