3.11

Sezione 3: Autori

Q 3.11: XML mi permette di creare i miei tag?

Si, ma non vengono chiamati tag. Sono tipi di elemento.

 

XML ti permette di inventare nomi per i tuoi tipi di elemento. Se pensi che tag e elementi siano la stessa cosa sei già in grossi problemi: leggi il resto di questa domanda molto attentamente.

Lo stesso vale se stai pensando in termini di ‘campi’ (vedi Come faccio a inserire o rimuovere il mio XML dal mio database?). Paradigma sbagliato, linguaggio sbagliato.

Bob DuCharme scrive:

Non confondere il termine ‘tag’ con il termine ‘elemento’. Non sono intercambiabili. Un elemento solitamente contiene due tipi diversi di tag: un tag di apertura e un tag di chiusura, con testo o più markup fra essi.

XML ti lascia decidere quali elementi vuoi nel tuo documento e poi indicare i tuoi confini dell’elemento usando i tag di apertura e di chiusura adatti per questi elementi. Ogni dichiarazione <!ELEMENT… Definisce un tipo di elemento che potrebbe essere utilizzato in un documento conforme a quel DTD. Chiamiamo questo tipo di elemento ‘tipo elemento’. Esattamente come il DTD HTML include i tipi di elementi H1 e P, il tuo documento può avere tipi di elemento colore or prezzo, o qualsiasi cosa tu voglia.

Gli elementi normali (non-vuoti) sono composti da un tag di apertura, il contenuto dell’elemento, e un tag di chiusura. <colore>rosso</colore> è un’istanza completa dell’elemento colore. <colore> è solamente il tag di apertura dell’elemento, che indica dove inizia; non è l’elemento stesso.

Gli elementi vuoti sono un caso speciale che potrebbe essere rappresentato sia da una coppia di tag di apertura e chiusura senza niente all’interno (ad es. <prezzo negozio=”123″></prezzo>) o come un singolo tag di apertura ad elemento vuoto che ha una barra di chiusura che dice al parser ‘non cercare un tag di chiusura da associare a questo’ (ad es. <prezzo negozio=”123″/>).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *