4.13

Sezione 4: Sviluppatori

Q 4.13: Software che abbiamo perso di vista

Programmi utili che sono spariti dalla circolazione

 

Ci sono probabilmente dozzine di programmi utili e produttivi che sono spariti. A volte le aziende sono semplicemente fallite e sono sparite; a volte si trattava di imprese private o open-source che l’autore ha dovuto abbandonare; e a volte (nel peggiore dei casi) l’azienda è stata comprata da altre aziende che non sapevano praticamente nulla su XML, e dunque comprate da un’altra che non sapevano nulla, e il prodotto è diventato abandonware.

Questa è una lista di quelli che abbiamo conosciuto e amato, ma in alcuni casi abbiamo ancora il disco di installazione, e il software potrebbe ancora funzionare data una piattaforma adatta (ovvero obsoleta).

Near & Far (Microstar)

Un programma grafico di design per DTD SGML per Windows 95, che per un pelo è entrato nell’era XML (poteva esportare Sintassi di Dichiarazione XML, ma non importare). Importante soprattuto per la sua facilità di utilizzo e creazione di diagrammi interattivi progettati per essere interessanti della strutture del documento (ancora usato da qualcheaficionados per documentazione).

DynaText/DynaTag/DynaWeb (Tecnologie Libro Elettronico)

Una suite di software Windows 95/NT composta da un database SGML e un server web per servire HTML convertito da documenti Word.

Il componente chiave era DynaTag, che permetteva di importare un documento Word, e identificare sistemi nel markup (non XML) che mappava agli elementi in un documento SGML in output ad-hoc. Le mappature selezionabili dall’utente ti lasciano incapsulare oggetti di liste in liste reali, e in generale sovrastare il disastro che sono i file .doc per produrre output con tag. Questo può puoi essere post-processato in conformità con un DTD conosciuto. Con sufficienti esempi di file di Word costruiti in maniera simile, può essere utilizzato su una raccolta di essi in conversione di massa.

Microsoft SGML Author per Word

Nonostante il suo nome, non è un editor ma un convertitore. Ha usato mappature da stili Word a markup SGML e può realmente eseguire conversione circolare senza perdita di dati. Mirato alle comunità di autori che non riescono o non vogliono imparare scrivere o editare in SGML, ha permesso la scrittura in Word e l’editing in SGML, per poi avere i documenti convertiti nuovamente in Word per permettere agli autori di rieditarli. Probabilmente un oggetto casella per un contratto, non è mai stata supportata da Microsoft, e anche i propri helpdesk non credevano fosse genuina.

Panorama (SoftQuad)

Plugin per Netscape per permettere lo scaricamento di SGML con un foglio di stile riferito (che funzionava alla perfezione dopo aver preso confidenza con i riferimenti un po’ strani). Ha implementato anche i link bidirezionali di HyTime, e puoi pubblicare i tuoi linkset.

Disponibile anche come Panorama Publisher, essenzialmente una versione espansa in forma autonoma per la pubblicazione di documenti di larga scala. Il suo pannello di editing di fogli di stile rimane uno dei migliori esempi di manipolazione interattiva dello stile.

Author/Editor (SoftQuad)

Uno dei primi veri editor sincroni per SGML (e XML, nella sua incarnazione successiva XMetaL). Idi grande uso comune insieme con il suo simile semplificato, HoTMetaL.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *