4.21

Sezione 4: Sviluppatori

Q 4.21: Come includo un DTD (o un frammento) in un altro?

Usa un’entità di parametro, così come in SGML

 

Questo funziona esattamente come in SGML. Prima dichiari l’entità che vuoi includere, e poi fai riferimento ad esso per nome come entità di parametro:

 
<!ENTITY % mylists SYSTEM "dtds/listfrag.ent"> 
... 
%mylists;

Tali dichiarazioni solitamente vanno tutte assieme in alto al file DTD principale, dove possono essere gestite e mantenute, ma questo non è essenziale fintanto che siano dichiarate prima dell’uso. Si usa una Sintassi di Entità di Parametro per questo (il segno percentuale) perché il file deve essere incluso al momento della compilazione del DTD, non quando la stessa istanza del documento viene interpretata.

Nota che un URI è obbligatorio in XML come Identificatore di Sistema per tutti i riferimenti a file esterni: valgono le regole standard per la dereferenziazione degli URI (suppone lo stesso metodo, server, e percorso del documento che lo contiene). Può essere usato anche un Identificatore Pubblico Formale, seguendo le stesse regole di altre parti.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *