5.4

Sezione 5: Appendici

Q 5.4: Software XML perduti

Alcuni dei migliori software scomparsi

 

La causa più comune di perdita di un buon software sembra essere che l’azienda produttrice sia stata acquisita senza poter far nulla, da una compagnia predatrice che non sapeva cosa stesse comprando, oppure a cui semplicemente non importava nulla. In questi casi la colpa non era del prodotto – spesso era popolare e vendeva bene; è solo caduto vittima della stupidità aziendale.

Near&Far (MicroStar)

Uno strumento di design DTD SGML visivo (grafico) autonomo, originariamente per Microsoft Windows 95. N&F ha reso facile la creazione di prototipi di nuovi tipi di documenti, anche se in stadi successivi dello sviluppo venivano solitamente sistemati manualmente. Era anche uno strumento eccellente per visualizzare la struttura di DTD mai visti prima. Una volta arrivato XML, hanno tenuto il modello SGML interno ma fornito un opzione ‘salva come’ per la sintassi XML.

Molti strumenti di design attuali hanno una funzione incorporata simile (ad es. XML Spy), ma non esiste uno strumento equivalente autonomo della stessa qualità. Uno sviluppo nell’utilizzo di RelaxNG per generare sintassi diverse sarebbe un progresso importante.

MicroStar è stato creato da OpenText Corp e il prodotto è stato abbandonato nel momento in cui sarebbe stato più utile. Se hai una copia (una incorporata nell’editor WordPerfect SGML/XML), funziona ancora sotto XP, e su Wine di Codeweaver sotto Linux.

DynaWeb (EBT)

Una famiglia di prodotti: DynaBase, il database sottostante SGML; DynaWeb, un server Windows con un sistema di foglio di stile gestito graficamente per servire XML o SGML convertito in HTML, e un eccellente infrastruttura di ricerca di markup; e DynaTag, un sistema GUI per convertire documenti Word e Frame in SGML o XML, basati sul convertitore linea di comando originale RainbowMaker

EBT è stato creato da Inso Corp, e il prodotto è stato ignorato per molti anni. Tuttavia, una pagina sul server Indo ora afferma di fornire dettagli, ma non si sa ancora se il prodotto è ancora disponibile. Sembra che abbiano ereditato alcuni utenti, quindi per un po’ di tempo avevano ancora una pagina di addestramento DynaWeb.

La buona notizia è che Red Bridge Software ora occupa le vecchie aziende EBT (sotto Red Bridge in Providence, RI) vendendo un sistema di gestione del contenuto che include DynaTag e alcuni altri elementi della stessa gamma.

Panorama (SoftQuad)

Un browser SGML di casa SoftQuad con un foglio di stile in sintassi SGML che funzionava sia autonomamente che come plugin Netscape, basato sulla Viewport Synex. Questo permetteva all’utente di aprire link diretti a documenti SGML: Panorama scaricherebbe sia l’istanza che il DYD attraverso un risolutore di entità, eseguendo un’interpretazione tokenizzata, e applicherebbe un foglio di stile specifico.

Fra le sue caratteristiche uniche troviamo il passaggio fra fogli di stili multipli, un indicatore di densità di risultato di ricerca, e l’abilità di implementare link HyTime doppi, che permettono a chiunque di pubblicare il proprio set di link, anche link multipli, o addirittura fra documenti che non possedevano. Il plugin per il browser è gratuito, e la versione completa è inclusa nell’editor del foglio di stile.

SoftQuad ha iniziato a vacillare dopo la morte di Yuri Rubinsky, ed è stato preso da Corel (WordPerfect), dove il prodotto è stato ignorato.

L’editor per SGML di SoftQuad Author/Editor si è trasformato in XMeTaL, ancora disponibile daJustSystems.

Se hai maggiori informazioni riguardanti prodotti utili scomparsi, ti preghiamo di mandare un email all’editore.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *